Chi sono le persone da cui ti lasci ispirare? 

Bentrovati 

Con l articolo di oggi mi piacerebbe farvi riflettere sul l’importanza di trovare dei mentori che grazie al loro esempio vi possano migliorare la vita.

Oggi più che mai in un mondo “confuso”, diventa necessario trovare delle figure che ci possano essere d’aiuto per ritrovare la spinta, l’equilibrio e riaccendere la nostra scintilla.

Che si chiamino coach, mentori o guru ha poca importanza. L’importante è trovare qualcuno che attraverso l’esempio ( non solo con le parole ) ci aiuti a sbloccarci o a rendere  le nostre giornate più serene.

Sui social spesso si vedono frasi motivazionali, coach che spuntano nuovi ogni giorno , questo a conferma di quello che dicevo prima . C’è molta confusione nel mondo e diventa necessario trovare chi ci riporta sulla giusta via, la nostra , ci rende sereni, ci trasmette forza tramite l’esempio.

Da che mondo è mondo si dice che Giuda di più l’esempio e i fatti ​che non le parole.

Di seguito vi metto un video dove spiego il perché e chi sono per me le persone che mi ispirano . 

Buona visione 

A presto 

Ilaria

​​​​​​​
​​​

ESSERE NETWORKER OGGI ,QUALI I VANTAGGI

18404031_1914645215463585_4258591472067966465_o

Bentrovati

Chi è un network e cosa fa tutti i giorni?

Domande che spesso mi vengono rivolte; ebbene dall’inglese NetWork significa lavoro di rete, Marketing significa pubblicità.

Quindi letteralmente parlando si fa pubblicità di un determinato prodotto lavorando in rete , ossia immaginatevi un albero, voi siete il tronco e da li partono i vostri rami che più fitti e grossi sono formano la chioma .

Fare network è un attività assolutamente legale, dove il guadagno viene dalla rete e dalla vendite che essa genera. Senza una rete strutturata è impossible fare attività e guadagnare. Ma perché molti iniziano e poi smettono. perché non gli viene insegnato il giusto metodo per come fare contatti.

Si se sei una persona timida come lo ero io all’inizio e non ti piace relazionare con le persone, questa non è la tua attività, ma se vuoi provare a realizzare te stesso, devi cambiare, come ho fatto io; dalla timidezza di non avere per esempio Fb perché lo trovavo inutile come persona , per lavoro è uno strumento eccezionale, vuoi come google, instagram etc.

Tutto visto nella giusta prospettiva diventa uno strumento utile.

Tornando alla attività, per costruire rete devi fare contatti, sponsorizzando il prodotto che hai scelto (non tanto l’ azienda in se che non ha bisogno della tua pubblicità) ma sopratutto creando relazioni; che significa farsi nuovi amici, nuove conoscenze, nuove persone che ti vorranno seguire nel tuo nuovo progetto. Ti servirà forte motivazione, altrimenti lascia perdere da subito . Ci sono persone che hanno detto no all’opportunità di network per più di una volta, poi arriva una amica che ti vede stressata o sempre impegnata e ti dice, ma perché non provi e allora li tuo che fai, ci rifletti e dici si effettivamente un po di tempo per me mi servirebbe, sono stufa del mio capo etc (questi ovviamente sono solo esempi ) e cominci, ti butti spesso senza neanche sapere cosa devi fare; ed è così che si raggiungono i successi, perché dicendo si non firmi il contratto con il diavolo, ma ti fidi di una persona amica e la ringrazierai a vita.

Tante le storie di successo sono iniziate cosi.

La mia è iniziata invece in modo diverso, io senza particolari amiche che mi consigliassero , conoscevo già i prodotti , non ho fatto altro che aprirmi all’opportunità di guadagno con la prima gravidanza , dove mi sono detta che volevo cominciare a fare le cose e a lavorare per me stessa, ero stufa marcia dei capi, orari etc, e soprattutto di arricchire qualcun’altro che sopratutto via me sotto un ‘altra (capite cosa intendo). E da li nulla mi sono informata e formata nella azienda che avevo scelto e sono partita . Nel giro di due anno ho licenziato il mio datore di lavoro e ora sono libera di gestirmi le giornate.

Questo è l’obbiettivo a cui tutti dovremmo mirare, non basta il weekend (a volte neanche quello ) per riprendersi e riposarsi. E’ giusto e doveroso ritagliarsi del tempo tutti i giorni. Non ci credo a chi mi dice il mio lavoro piace, e poi li vedi stressati per il traffico, per i colleghi e per l ‘ambiente ; il mondo del lavoro è uguale dappertutto, fino a che sta bene a chi comanda siete tutti bravi, poi cominciano i problemi, spesso anche da un giorno all’altro ,

Un pò di amor proprio mi fa dire, ma come si può vivere cosi per tutta la vita, credete ancora nella pensione ? credete ancora che possa migliorare? mmm… tutte illusioni.

Al giorno d’oggi se non ti crei qualcosa di tuo non sarai mai soddisfatto e poi sapete che cosa vuol dire lavorare in una azienda meritocratica? che guadagni per ciò che realmente fai, che sei premiato per il tuo lavoro.  Capite il paradosso?

Bene direi che anche oggi, con questo breve articolo, ho spiegato le mie ragioni e quelle di tante persone che decidono di svoltare e di prendersi cura di se.

Se sei interessata/o ad approfondire trovi i miei recapiti qui lasciando la tua mail o semplicemente cercandomi  su Google .

Avrai tutte le spiegazioni approfondite del caso e deciderai di cambiare per i tuoi motivi .

A presto

Ilaria

Gravidanza : il periodo più importante per una donna ! …


Bentrovati
Oggi ci tengo a parlarvi del particolare è bellissimo periodo che sto vivendo : quello della mia seconda gravidanza .

Ormai giunta all’ottavo mese devo dire che come per la prima è stato finora un ottimo percorso , fatto di cambiamenti fisici ( ovviamente ) ma anche psicologici .

Questa gravidanza a differenza della prima mi ha reso più forte , più sicura di me più tranquilla e determinata . Ho quotidianamente la sensazione di essere più consapevole e maggiormente completa come donna .

E’ bellissimo sentirsi così, mi rende felice in modo inaspettato . Sarà un altra bimba quindi una sorellina per Camilla . Doppiamente felice perché anche io sono cresciuta con una sorella e in famiglia siamo tutte donne praticamente cugine e zie comprese .

L’ esperienza della maternità e della gravidanza io la consiglio a tutte perché volente o nolente fa parte del nostro essere donna ; il desiderio di avere figli ma soprattutto di andare oltre se stesse ci appartiene da sempre . C è infatti chi diventa infermiera per esempio o medico per aiutare gli altri , c’è chi diventa networker come me perché sa che con il lavoro di squadra si aiutano persone ad avere successo personale e economico . La nostra indole che lo vogliate o no è quella di aiutare, di emozionare, di essere complete , di insegnare e lasciare qualcosa dopo di noi.

La gravidanza aiuta molto in questo nel periodo dei nove mesi si prepara a diventare mamme a crescere una nuova vita , ad essere responsabili per questa nuova vita ad esserne orgogliose . Provate a far fare questo ad un uomo , anche il più bravo della terra non avrà mai lo stesso istinto di famiglia una donna , almeno che non abbia spiccato il senso femminile ( allora si diventano più bravi di alcune madri ) ma comunque devono avere femminilità , passione e superare l’ego e loro stessi .

C è un motivo se la natura ha dato alla donna la possibilità di creare la vita ..

Detto ciò riassumendo , io non credo nella fortuna perché tutto si conquista e si guadagna sudando ( il parto per esempio rientra in questa fase 😅😅) però la gravidanza fa eccezione ; mi sento fortunata di poter dare alla luce una seconda creatura che come tutti affronterà la vita da campionessa.

Se vi è piaciuto l’articolo lasciate il vostro like e commento . Grazie

Buona giornata a tutti

Da chi ti fare ispirare ?….

Bentrovati
Oggi vi voglio parlare dell’importanza del l’ispirazione.

Nel mondo di oggi spesso “confuso” sentiamo la necessità di appoggiarci a frasi motivazionali o a personaggi più o meno noti che ci aiutano a ritrovare la nostra forza interna , come la chiamo io fiammella .

Ecco perché nascono tante figure denominate coach, mentori o guru; il loro scopo e quello di aiutarci a ritrovare il nostro talento tramite tecniche ben specifiche e sopratutto lavorando molto su noi stessi.

Personalmente le persone  a cui mi ispiro sono personaggi che fanno la differenza nella vita , che hanno una visione che fa stare bene gli altri , lo scopo finale è di fare da esempio come stile di vita o come ideologia .

Sono molte le persone che mi lasciano qualcosa studiandole e approfondendone la storia .

Vi metto qui sotto il video girato questa mattina proprio dedicato all’argomento in questione .

E voi da chi siete ispirati ?

Buona visione

Ilaria
​​

Opportunità … cosa vuol dire 

Bentrovati 

Oggi vi voglio parlare di cosa significa essere aperti a nuove opportunità . Porterò come sempre il mio esempio .

Due anni fa lavoravo come dipendente, a tempo inderminato, in un ufficio commerciale; dopo la prima gravidanza e successivo rientro al lavoro ho trovato il posto cambiato, la mansione stravolta, il classico mobbing di cui poco si parla ma che succede praticamente sempre .

In quel momento ho sentito l’ esigenza di non farmi prendere in giro da chi per così dire dirigeva l’ azienda , ho sentito necessità di cambiamento come donna e come neomamma sopratutto. Tenente presente che come mansione la mia era anche abbastanza libera, potevo svolgerla già in autonomia ma quello che era cambiato era non avevo più voglia di stare tra persone false, invidiose e che si scavalcano da un gg all’ altro ; per non parlare poi degli orari imposti straordinari non pagati etc ; insomma la realtà per molti. 

In quel momento allora ho deciso di guardarmi in giro e di buttarmi in qualcosa che davvero mi desse soddisfazioni come persona, come Ilaria; ed è lì che ho trovato e valutato l’opportunità del network marketing ; che in realtà è una opportunità semplice di lavoro, complicata come sempre dagli esseri umani . 

Qui ho trovato pace mentale, successo e soddisfazioni personali , certo anche difficoltà come in ogni lavoro, ma difficoltà legate all’ambito umano. Ossia problemi relazionali che persone che : 1) non capiscono cosa significa fare network; 2) a priori dicono di no al cambiamento ; 3) si rifiutano di imparare cose nuove ; 4) non concepiscono che si debba lavorare per se stessi ( il peggiore a mio parere) ; 5) non hanno coraggio e ambizione . 

Tutte queste caratteristiche dopo 4 anni di attività di network le fai tue , o meglio diventano bagaglio di esperienza che ti permette di selezionare bene le persone con cui collaborare . 

Il vantaggio qual’e ! Il migliore è che lavori per te stessa , io non dipendo più da nessuno da anni e non faccio più curriculum più da anni ( giusto l’altro gg una persona pensando potesse interessarmi cambiare lavoro , mi ha detto mandami il curriculum; ma secondo voi io ad oggi ho bisogno di star dietro ancora al vecchio sistema delle domande di lavoro con curriculum , assurdo a mio modo di vedere ) io che seleziono le persone per il mio business non chiedo il curriculum,  faccio raccontare la storia di ogni persona , con desideri ed ambizioni , capite la differenza? conta la persona non il bagaglio, non siamo numeri ma abbiamo valore ; però tante persone ancora ci cascano. 

La rivoluzione sta nel credere nelle nostre capacità , allenarsi come in palestra per toglierci tutte le cose che ci hanno affibiato da piccoli , fai questo fai quello etc; la scuola , terribilmente antica negli insegnamenti . La società in generale . 

Se si riesce a fare questo grandissimo cambiamento allora si che si fa centro nella vita , ci si libera dalle costrizioni . E io questo faccio da 4 anni . Creo reti di collaboratori che diventano economicamente indipendenti oltre che imprenditori e padroni della loro vita . Donne , mamme sono le mie candidate preferite ; uomini , papà che hanno obbiettivi di sostenere la famiglia dare un futuro certo ai propri figli. 

In conclusione quindi mi sento di dire che dire no ad una opportunità che si manifesta , niente accade per caso, è a parer mio sbagliato , perché per quanto può essere duro il cambiamento tanto migliore sarà poi il risultato . Garantito .

A presto 

Ilaria

Detossinazione perché ? …. 

Stiamo preparando un evento davvero bello intorno alla detossinazione , vi consiglio di non perdervelo perché è più importante detissinare e ripulire l’organismo che perdere peso sopratutto se solo per estetica.

Ilaria Rovelli


Bentrovati
Con oggi parliamo di detox o detossinzione che dir si voglia .

L’importanza di depurarsi spesso deve superare il desiderio di perdere peso, riportare il proprio corpo ad uno stato di riequilibrio è molto più importante che perdere peso e basta.

Se vi dicessi che entrambe le cose si possono trovare in un unico programma non ci credete vero ? Eppure è così , il programma si chiama C9 di Forever Living , il programma che uso da anni nei cambi di stagione e dopo periodi di stress ( dove le tossine si accumulano di più ).

Avete  presente quando vi sentite più stanche la mattina di quando andate a letto ? Ecco è il momento giusto per fare questo programma che vi aiuta a rigenerarvi e a prepararvi per un nuovo inizio .

L’effetto che sentite subito è lo sgonfiamento generale: pancia , fianchi e cosce  e di…

View original post 266 altre parole